Giulio Caputo, violoncello

Giulio Caputo intraprende lo studio del violoncello a dieci anni, sotto la guida del maestro Simone Tieppo presso la scuola media musicale “Antonio Giuriolo”Partecipa inoltre a una produzione nella città di Vicenza con l’Orchestra dei 100 Cellos, diretta da Giovanni Sollima ed Enrico Melozzi.

Terminate le scuole medie, frequenta il liceo a indirizzo musicale “Antonio Pigafetta” sotto la guida del maestro Daniele Cernuto. Con l’orchestra del liceo si esibisce in diversi concerti sotto la  direzione dei maestri Maurizio Fipponi, Roberto De Maio, Alex Betto e Mariano Doria. Dopo aver collaborato con i maestri Giuliano Fracasso e Roberto Fioretto, diventa membro stabile dell’Orchestra Giovanile Vicentina sotto la direzione dei maestri Mariano Doria e Michele Sguotti, con la quale si esibisce in numerosi concerti da solista e non, sia in Veneto che in città europee come Barcellona, oltre che in sedi prestigiose come la reggia di Venaria Reale a Torino.

Nel 2019 è primo violoncello della Alpe-Adria Jugend Sinfonie Orchester sotto la direzione del maestro Filippo Maria Bressan, suonando musiche di Rossini, Mozart, Brahms e Nino Rota. Sempre quell’anno, partecipa al corso di formazione orchestrale “Palestra d’Orchestra”, con il maestro Giovanni Costantini, e al Campus Orchestrale dell’Orchestra dei Licei Musicali del Veneto sotto la direzione del maestro Simone  Genuini, suonando musiche di Vivaldi, Bach, Bartók, Sibelius, Schubert e Màrquez. Sempre nel 2019 partecipa al 13º Concorso Nazionale per Giovani Musicisti Città di Bardolino “Jan Langosz”, ottenendo il secondo premio con una valutazione di 92/100. 

Nel 2020 partecipa al Concorso Internazionale “Giovani Talenti” Premio Vittorio Andretta, organizzato dal Rotary Club di Vicenza. Sempre quell’anno, continua la sua collaborazione con il maestro Costantini ed inizia un corso di musica da camera in formazione di quartetto d’archi, diretto e seguito dal maestro Pietro Bosna, con il  quale partecipa al Concorso Internazionale “Piero Farulli” per Quartetti d’Archi Junior promosso dalla scuola di musica di Fiesole.

Dopo essersi diplomato con 100 all’esame di Stato presso il Liceo Statale a indirizzo musicale “Antonio Pigafetta”, nel 2021 si esibisce con la sua formazione quartettistica e in qualità di spalla dei violoncelli al festival “Musica Natura Relazioni”, sempre sotto la direzione di Giovanni Costantini.

Attualmente studia violoncello presso il conservatorio di musica “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto.

Torna a I Nostri Insegnanti