Stefano Varotto, pianoforte e musica d’insieme

“Sono rimasto impressionato dal suo talento, egli è un musicista intelligente con notevoli qualità pianistiche…”

(Balazs Szokolay, docente presso la Ferenc Liszt Academy of Music di Budapest)

Stefano Varotto è nato a Padova il 30 agosto 1984 ed ha iniziato a studiare pianoforte all’età di sette anni.

Formazione.
In data 27/02/2009 ha conseguito il diploma accademico di 1° livello in pianoforte, presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza, con votazione 110/110 cum laude, guidato dal Maestro Alessandro Fortuna.

Perfezionamento.
Ha frequentato l’Accademia di perfezionamento pianistico di Piove di Sacco, (PD), specializzandosi con i Maestri Daniel Rivera e Giampaolo Nuti.
Ha studiato, inoltre, a Budapest con i Maestri Jeno Jando e Balazs Szokolay.
Successivamente, grazie ad una borsa di studio annuale erogata dal Ministero degli Affari Esteri Italiano, ha studiato presso la prestigiosa “Ferenc Liszt Academy of Music ” di Budapest sotto la guida del grande Maestro Jeno Jando.
Si è perfezionato partecipando a numerosi corsi, seminari e masterclasses.
In particolare:
ottiene il diploma di merito al corso estivo di perfezionamento presso l’Accademia Chigiana di Siena, tenuto dal Maestro Joaquin Achucarro;
masterclass con il Maestro Aldo Ciccolini;
masterclass con il Maestro Bruno Canino;
seminario tenuto dal Maestro Marco Tezza sull’opera pianistica di Robert Schumann;
seminario “Fondamenti Tecnici ed Interpretativi del Pianismo Russo”, tenuto dal Maestro Liudmila Georgevskaja;
masterclass con il Maestro Alexander Pirojenko, docente di pianoforte presso il Conservatorio di San Pietroburgo;
partecipa, inoltre, con merito ai corsi di perfezionamento “La Sonata Classica, Romantica e il Concerto” tenuti dal Maestro Alessandro Fortuna;
masterclass sull’esecuzione del repertorio barocco al clavicembalo tenuta dal Maestro Marco Vincenzi,
masterclass sul pianismo romantico con il Maestro Tommaso Cogato;
masterclass sui preludi del ‘900, con il Maestro Antonino Siringo;
masterclass sull’improvvisazione al pianoforte con il Maestro Annibale Rebaudengo.

Concorsi.
Viene selezionato per partecipare alle fasi finali della “Rassegna Migliori Diplomati d’Italia” di Castrocaro Terme.
Ha ottenuto brillanti risultati in numerosi concorsi pianistici, fra i quali:
1° classificato al Concorso Nazionale Città di Prato
1° classificato al Concorso Città di Camerino (2007)
2° classificato al Concorso Città di Camerino (2008)
1° classificato al Concorso Nuovi Orizzonti – Città di Arezzo
1° classificato al Concorso Città di Castiglion Fiorentino
2° classificato al Concorso Città di Carpineti (2007)
2° classificato al Concorso Riviera della Versilia
2° classificato al Concorso Città di Carpineti (2009)

Esperienze artistiche.
E’ stato ospite nelle vesti di solista, di pianista accompagnatore ed in formazione cameristica, in numerosi concerti e manifestazioni culturali, cercando sempre di valorizzare, riscoprire e proporre anche autori di minor rilievo internazionale. Tra questi: il progetto sull’esecuzione integrale dei 24 studi Op. 125 di J.N. Hummel presso la sala degli stucchi di Vicenza in occasione della rassegna “Il Sabato Musicale” e la particolare attenzione per gli autori italiani.
Ha collaborato, inoltre, con l’Orchestra Giovanile della Saccisica.
Attualmente è docente di pianoforte presso le sedi dell’Associazione Culturale Pantarhei di Vicenza.

Torna a I Nostri Insegnanti