MUSICA MAESTRO!

Percorso di educazione musicale nella scuola dell’Infanzia.

È fondamentale parlare di educazione musicale a partire dalla prima infanzia. Attraverso la musica infatti il bambino è portato a sviluppare molte competenze che gli potranno servire in tutti i momenti della vita, dalle relazioni interpersonali ai rapporti di lavoro.

Le attività verteranno su diversi elementi specificatamente musicali (scale, arpeggi, ritmi, lettura, ecc) e inoltre sono mirate a sviluppare la memoria, la manualità (che servirà loro per affrontare anche la scrittura alla scuola primaria), la postura e la coordinazione, il rispetto dei tempi propri e altrui. Non ultimo mirano ad arricchire e sviluppare il linguaggio e la pronuncia del bambino, attraverso l’uso mirato di filastrocche e di scioglilingua e l’ausilio di piccoli strumenti all’occorrenza fatti costruire ai bambini con materiale di recupero.

Si useranno diversi approcci in base alle età: con i bambini di 3 anni il lavoro è centrato sulla globalità del movimento e della percezione. Le coreografie delle canzoni sono mirate a far acquisire la competenza spazio-temporale e la consapevolezza del proprio corpo (ad esempio destra, sinistra, alto, basso ecc). Con i bambini di 4 anni ci si concentra maggiormente sugli aspetti manipolativi, chiedendo al bambino un uso più specifico delle dita e del proprio corpo. Si inseriscono elementi corali nelle canzoni per far apprendere il concetto di armonia. Si lavora molto sulla memoria e sulla pronuncia, oltre che con l’uso della filastrocca, anche con l’inserimento di scioglilingua. Con i bambini di 5 anni si inseriscono nuovi elementi, come la lettura musicale, l’apprendimento di sequenze armoniche specifiche e l’uso più coordinato del corpo con la body-percussion.

TORNA AI PROGETTI PER LE SCUOLE