Irene Brigitte, canto

Interprete e cantautrice dai gusti eclettici, Irene Brigitte passa dalla forma canzone all’aria con da capo.

Attiva nell’ambito della popular music, ha cantato in diverse rassegne italiane – Festival Internazionale della Poesia, Trieste Next, Stazione di Topolò, Nei Suoni dei Luoghi, Nuove Impressioni, Cormòns Libri, Suns – in formazione solista o in collaborazione, tra gli altri, con Andrea Massaria (Bossanova Project) e Giovanni Settimo (D’Altri Luoghi)

Ha inoltre scritto e interpretato la colonna sonora del cortometraggio “La santa che dorme” (regia di Laura Samani) che nel 2016  è stato presentato al Festival di Cannes.

Dal 2013 comincia ad approfondire la musica antica e si iscrive al Corso di canto rinascimentale e barocco del Conservatorio Pedrollo (Vicenza) dove ha avuto la possibilità di studiare con Lia Serafini, Lavinia Bertotti e ora con Gemma Bertagnolli. Ha seguito inoltre le masterclass tenute da Claudia Caffagni, Maria Cristina Kiehr ed Emma Kirkby tra le altre.

Con Ilaria Fantin all’arciliuto forma il duo Canary Pipe che si propone di interpretare musica del ‘600 assieme al cantautorato-folk dei nostri giorni grazie al fil rouge dei Musicke Club. Nel 2017 Radio3 Suite ne ha trasmesso un concerto per La Stanza della Musica.

Ha cantato come solista e corista in diverse rassegne tra cui Trento Musica Antica, Hausmusik – Wunderkammer, Antichi Suoni alle Gallerie d’Italia e Itinerari cameristici di Trento.

Ha inoltre inciso per Arcana “Se la face ay pale” di Guillaume Du Fay, diretta da Claudia Caffagni.

Torna a I Nostri Insegnanti