Quale fondamento possiede il metodo BAPNE?

La parola BAPNE è un acronimo formato dalle parole: Biomeccanica, Anatomia, Psicologia, Neuroscienza ed Etnomusicologia. Con l’apporto di ciascuna di queste discipline ogni esercizio è focalizzato allo sviluppo delle Intelligenze Multiple attraverso la didattica della percussione corporale.

Bodymusic – Bodypercussion – Metodo BAPNE®

Percussione corporale e intelligenze multiple

Cos’è il metodo BAPNE®?

È un metodo creato dal Dott. Javier Romero Naranjo per sviluppare le INTELLIGENZE MULTIPLE attraverso i fondamenti e la classificazione dei principi sistemici della DIDATTICA DELLA PERCUSSIONE CORPORALE. Il metodo BAPNE offre all’insegnante materiale pratico per l’applicazione in classe della didattica della percussione corporale. Comprende una spiegazione dettagliata su come si susseguono le attività, quali sono quelle corrette e come si articolano. Con il metodo BAPNE il professore verrà guidato a non utilizzare in modo arbitrario gli esercizi, ma a presentarli giustificandone specificatamente l’uso e la sequenza in modo da sviluppare le Intelligenze Multiple.

Perché Intelligenze Multiple e BAPNE?

Tra le teorie cognitive sull’intelligenza, la proposta di Howard Gardner (1983) di considerare l’intelligenza come un insieme di abilità mentali correlate fra loro da una base neuroscientifica suscitò l’interesse dei docenti nel settore educativo. La visione di Gardner fu innovativa perché definisce l’intelligenza come un sistema semiautonomo di elaborazione delle informazioni che si manifesta nell’abilità di risolvere problemi o creare nuovi prodotti utili in una cultura. Secondo l’autore, tutte le persone possiedono otto intelligenze multiple ma differiscono per la quantità e l’uso che ne fanno; ognuno quindi manifesta punti forti in una o più intelligenze e deboli in altre.

Nel 1979 la Fondazione Bernard Van Leer dell’Haya ha affidato ad un gruppo di ricercatori dell’Università di Harvard (capeggiati da Howard Gardner) uno studio sulla “natura del potenziale umano e della sua realizzazione”. Il perchè risale al 1904, quando il Ministro dell’Istruzione francese aveva richiesto allo psicologo Alfred Binet ed ai suoi collaboratori di elaborare un modello per determinare il rischio di insuccesso scolastico che soffrivano gli alunni della scuola elementare. Alfred Binet e la sua squadra crearono i Test di Intelligenza e i Coefficienti Intellettuali focalizzati sulle capacità linguistiche e matematiche e classificarono così le persone con lo stesso metro di misura solo secondo queste capacità, escludendo dunque tanti altri soggetti che brillavano per un diverso tipo di intelligenza. Howard Gardner partì da questa base e ampliò il concetto di Intelligenza, sviluppandolo secondo altri tipi di capacità parimenti importanti. Queste furono concretate in otto Intelligenze Multiple.

Come viene sistematizzato il metodo BAPNE?

Nella formazione con il metodo BAPNE, la sequenza didattica dei contenuti risulta molto metodica; essi vengono infatti ordinati da principi che si basano sulla biomeccanica e sulla neurologia (mediante l’attivazione di tutti i lobi celebrali); la finalità di questa sequenza è sviluppare l’indipendenza delle estremità inferiori rispetto a quelle superiori ed anche rispetto alla verbalizzazione.

Obiettivi del Metodo BAPNE:

  • Offrire risorse didattiche specifiche sulla percussione corporale per la sua applicazione in classe.
  • Tattiche per riconoscere le qualità ritmiche dell’alunno così come strategie ritmiche di presentazione in classe e di interazione in gruppo. La socializzazione degli alunni attraverso il ritmo. Tattiche e strategie.
  • La percussione corporale nelle diverse culture. I suoni del corpo dal punto di vista etnomusicologo, antropologico e sociologico.
  • Percussione corporale e lateralità. Percussione corporale e dislessia.
  • La percussione corporale dal punto di vista neuroscientifico.
  • Applicazioni pratiche del ritmo con oggetti quotidiani e la loro applicazione in aula.
  • Interazione tra danza e percussione corporale in base al metodo BAPNE.

Javier Romero Francisco Naranjo

Didattica della percussione corporale

Javier Romero Naranjo è Dottore in Musicologia presso l’Università Alexander von Humboldt di Berlino. Si è specializzato in musica antica ed ha scritto la tesi di Dottorato sulla musica policorale barocca sotto la direzione del Professore di musicologia Hermann Danuser. La sua tesi, scritta e discussa in tedesco, ottenne il massimo dei  voti. Si è diplomato in chitarra classica e direzione d’orchestra, materia che ha perfezionato in Germania con i docenti Karl-Heinz Werner e Constantin Alex. Precedentemente si è laureato in Geografia e Storia; ha poi frequentato un Master in “Le arti nell’Etnomusicologia” presso l’Università di Maryland (USA).

Attualmente è professore universitario accreditato dall´ANECA presso l’Università di Alicante e coordina i corsi di dottorato di ricerca sulla “Ricerca sull’Educazione Musicale e sul Movimento”. Dirige inoltre vari progetti di ricerca e segue anche gli studenti provenienti da tutto il mondo che scrivono le loro tesi di dottorato di ricerca sul metodo BAPNE e sulla percussione corporale. La sua attività di docente include numerosi seminari in Università e centri di formazione negli USA, in Venezuela, Colombia, Messico, Canada, Italia, Germania e Spagna. Ha scritto diverse pubblicazioni per Centri di ricerca e Università di prestigio, come la Società Spagnola di Musicologia e il CSIC (Centro Superiore di Ricerca Scientifica). Attraverso seminari, corsi di dottorato di ricerca e perfezionamento, Javier Romero collabora con diverse università in Italia, Messico e Venezuela (da rilevare la FESNOJIV – Fondazione Antonio Abreu, vincitrice del premio principi d´Asturia), con la Fondazione Escucharte, con UPEL e UCLA.

Da rilevare ancora i suoi studi sul movimento in diverse culture, fatti sul campo: Burkina Faso, Tanzania, Senegal, Ghana, Gambia, Sudafrica ed Etiopia.

I suoi contributi sono stati meritatamente resi noti e diffusi da articoli e interviste sulla TVE, RAI, catena COPE, RAC 1, Promar TV.